La guerra non dichiarata

ISBN:

9788899612948

Anno:

2020

Collana:

Saggistica

Dettagli:

14x21, 172 pagine

La guerra non dichiarata

Stefano Paleari


Il libro

L’Italia, già prima della pandemia virale che ha colpito il mondo intero, si presenta come un Paese in crollo demografico, vecchio, indebitato, con una spesa previdenziale sempre crescente, investimenti dimezzati, una produzione industriale ridotta, un settore immobiliare decimato, una sanità al limite, un sistema della ricerca che arranca. Dal 2008 l’Italia non si è più veramente ripresa. Non riconoscerlo, sarebbe la più grande mistificazione con la quale appellarsi a un destino cinico e baro. E ora che fare? Come avviare un “dopo” superando i rancori e i risentimenti diffusi? Come stabilire un nuovo punto di incontro che regoli la vita di una comunità? Strappi, esclusioni, rottamazioni
hanno la durata di un battito d’ali e non curano. Occorre ripensare la società, affrontare con durezza il fortino della conservazione e offrire nuovi orizzonti, suscitare nuove speranze. Solo così potranno essere accettati i necessari sacrifici e condivisi i valori di un nuovo bene comune. Per farlo, un libro non basta. Ma serve per capire cosa ci aspetta, per ripartire e concludere una guerra vissuta, per la prima volta, senza essere stata formalmente dichiarata. Un libro, come nettare raccolto dall’incrocio tra informazione e riflessione, tra ragione e cuore, tra delusione e speranza.


Prezzo di copertina:

16.00 euro

Prezzo:

15.20 euro

I titoli dell'autore

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy. Clicca qui per modificarla o Clicca qui per chiuderla.