Dedejme

Anno:

2020

Collana:

Gli Altri

Dettagli:

15x21, 186 pagine

Dedejme

Stella Prudont

Tradotto da: Elisabetta Spediacci


Il libro

All’indomani della caduta dell’Unione Sovietica in una piccola città del Caucaso si dipana la storia di tre generazioni di donne appartenenti a una famiglia di ebrei della montagna, gli juhuro.  La matrona della famiglia, Channa, sta organizzando la festa di compleanno del marito, in occasione della quale tutti i parenti si ritroveranno. Sua nipote Šeker non vede l’ora di rincontrare i genitori dai quali è stata abbandonata ormai da mesi, mentre Channa vive nell’ansia che la nipote possa lasciarla. Nel frattempo prende corpo l’amarezza di Erke, figlia di Channa, costretta dalla madre a un matrimonio senza amore e poi obbligata a divorziare e a sposarsi nuovamente. Tra invidie, frustrazioni e piccole vendette familiari Stella Prudont dipinge un accurato ritratto della condizione femminile nella società degli ebrei del Caucaso.

Postfazione di Valerij Dymsic


Prezzo di copertina:

16.00 euro

Prezzo:

15.20 euro

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy. Clicca qui per modificarla o Clicca qui per chiuderla.